Autunno: Ossigenare

Autunno: Ossigenare

L'ossigenazione dei tessuti è fondamentale per accelerare i tempi di recupero e per favorire i processi di sintesi di tutte le cellule.

Infatti senza un adeguato apporto di ossigeno si ha una carente produzione di energia per cui non saranno più eliminate in modo efficace le scorie metaboliche e le tossine con una iper-produzione di radicali liberi.

Ci sono situazioni nelle quali le cellule del derma necessitano di una maggior presenza di ossigeno come ad esempio dopo una terapia farmacologica, dopo l'abbronzatura, nel processo di guarigione di una ferita, o in qualsiasi processo che voglia definirsi anti age.

In tutti questi casi le attività cellulari sono fortemente legate ai

livelli di ossigeno tissutale richiedendone maggiori quantità.

Studi sperimentali hanno evidenziato come l' endotelio ed i fibroblasti (cellule del derma che producono collagene ed elastina) esposte ad un aumento di ossigeno siano state in grado di manifestare una rapida proliferazione.

Di tutti gli elementi chimici, l’ossigeno è il più importante per il

corpo umano ma i tessuti non riescono a stoccarlo. Il trasporto di ossigeno dall’aria ambientale ai mitocondri delle singole cellule avviene attraverso una serie di passaggi.

Il cuore, i polmoni e il sistema circolatorio lavorano in sinergia per catturare l’ossigeno atmosferico e trasportarlo ai tessuti, dove le cellule devono estrarlo dall’ambiente extracellulare per utilizzarlo in modo efficiente nei processi metabolici.

Quando per svariati motivi - esempio l'abbronzatura, gli ambienti troppo chiusi, i climatizzatori ecc. - questa fornitura risultasse scarsa, la cute appare spenta, ingrigita, inspessita e meno elastica.

Le rughe espressive per mancanza di collagene ed elastina diventano in poco tempo rughe profonde e la iper produzione di radicali liberi innesca meccanismi di degradazione.

Pertanto ossigenare le cellule del derma diventa il primo step

necessario per qualsiasi trattamento di bellezza, ricordiamoci infatti che la cellula, in quanto essere vivente ha bisogno di idratarsi, di nutrirsi e di respirare!

Non dimentichiamoci inoltre il potere schiarente dell'ossigeno e quindi la possibilità di contrastare le macchie brune che compaiono su molti visi dopo l'estate.

Né tantomeno il suo potere disinfettante contro dell'acne, che essendo causata da un batterio anaerobio può essere fortemente contrastata dall'ossigeno, così come la rosacea.

Ma l'ossigeno terapia in estetica non è solo questo! (come fosse poco !). Infatti sarebbe meglio definirla ossigeno veicolazione perché con l'aerografo viene erogato un flusso di ossigeno non puro, ma concentrato, che "trascina" cioè veicola negli strati profondi del derma principi attivi importantissimi.

Però affinché questo avvenga è necessario che il siero che si vuole veicolare sia affine con l'ossigeno, o meglio che si possa legare chimicamente a questa molecola così volatile, che non sia un principio attivo che si ossida, ne che sia una molecola troppo pesante.

Quindi se è vero che tutte le macchine che erogano ossigeno per l'estetica sono alquanto simili è il caso di dire che in questo trattamento il cosmetico può fare la differenza...


Scopri listino prezzi, video tutorial, schede tecniche e documenti utili alle tue attività

Scrivici per ricevere ulteriori informazioni